Attività per i soci

Porta asinaria e il camminamento di ronda

Sabato 9 Ottobre 2021
  • durata: 1h30
  • appuntamento: Piazza S.Giovanni, lato Basilica
  • ora: 14:45
  • sesterzi: 17.00

Prossime uscite

Registrati o autenticati per partecipare alle attività.

La porta asinaria è uno degli antichi accessi a Roma. Si entrerà all'interno delle mura Aureliane, e si percorrerà un tratto del percorso di ronda.
Volute dall'imperatore Aureliano (270-275 d.C.) per difendere Roma dalle incursioni dei barbari, le Mura Aureliane si sviluppavano per ca. 19 Km, inglobando la precedente cinta fortificata, le cosiddette Mura Serviane, del IV sec. a.C. La costruzione venne portata avanti con grande rapidità, utilizzando anche numerosi monumenti preesistenti, come ad es. l'edificio sepolcrale noto come Piramide di Cestio.
La muraglia, realizzata in mattoni, era dotata di torri a pianta quadrata disposte ogni 100 piedi (29,60 m) e di numerose porte con ingresso, spesso a doppio fornice, fiancheggito da torri semicircolari; porte minori (posterulae) si aprivano nel tratto di muro compreso tra due torri. La cinta subì diversi restauri e rifacimenti: all'epoca dell'imperatore Massenzio (306-312), quando si diede inizio anche allo scavo di un fossato mai portato a compimento, poi con Onorio e Arcadio tra il 401-402 per fronteggiare gli attacchi dei Goti ed infine nel corso del VI sec., ad opera di Belisario (505-565). Così rinforzate e restaurate le mura hanno resistito fino al 1870, baluardo per un'ultima volta nello scontro tra truppe pontificie ed esercito italiano. Un percorso suggestivo, ripercorrendo il tracciato di un antico percorso di ronda.
Siti Visitati:
Porta AsinariaPorta AsinariaPorta AsinariaPorta AsinariaPorta AsinariaPorta AsinariaPorta Asinaria

Altri Tour

News