Pozzo AF3

  • tipologia:
    Pozzo
  • quota:
    74m
  • anno:
    1587
  • epoca:
    Papalina


Condividi:

Pozzo AF3

Pozzo dell'acquedotto Felice che in occasione dell'evento di Papa Wojtyla nell'agosto del 2000, venne erroneamente chiuso dal comune di Roma, per motivi di sicurezza, riempendolo di terra.
Questo causò che il flusso d'acqua al parco degli acquedotti si interruppe e non arrivò più l'acqua.
Nel 2009 personale dei Sotterranei di Roma in collaborazione con il personale Acea Ato 2, entrando dal pozzo AF4, arrivarono al punto di ostruzione, segnalando la situazione ai tecnici acea.
Successivamente il pozzo venne svuotato con un "Elefante", dispositivo che permise di aspirare la terra dal pozzo. Alla riapertura dell'acqua ci si accorse che nel frattempo erano stati occlusi anche il pozzo AF3, il pozzo AF5 e un altro pozzo, tutti riaperti col medesimo sistema.
Nel 2020 una nuova occlusione ha fatto notare che nel frattempo questo pozzo era stato tombato sotto il piano di campagna, ed è stato recentemente ritrovato e apposto un chiusino in ghisa.
In questo pozzo, a circa 3 metri dalla quota del fondo, dove passa l'acqua mel canale, esiste un altro canale che è quello errato, per un grossolano errore di livellazione, poi corretto.



Indirizzo:
Via Gravina di Puglia, 56, 00133 Roma RM, Italia

Tour per i Soci

News